Yemen 1 – Mille giorni di guerra. Appello di Oms, Unicef e Pam per porre fine ai combattimenti nello Yemen

yemen

SANA’A.Il sanguinoso conflitto nello Yemen ha superato la drammatica soglia dei mille giorni. L’Onu ha affermato che se non si otterrà un maggiore accesso umanitario e una diminuzione della violenza, il costo delle vite sarà incalcolabile.

«Con l’intensificarsi degli scontri nei giorni scorsi, altri bambini e famiglie sono stati uccisi in attacchi e bombardamenti», hanno precisato ieri in una dichiarazione congiunta le principali agenzie umanitarie delle Nazioni Unite: l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), il Fondo dell’Onu per l’infanzia (Unicef) e il Programma alimentare mondiale (Pam).

Nella nota, i tre organismi hanno rivolto un nuovo appello alle parti in conflitto affinché consentano immediatamente il pieno accesso umanitario e fermino i combattimenti. «Da oltre 1000 giorni, a causa di brutali violenze, le famiglie sono costrette a lasciare le proprie case. Più di mille giorni di bambini reclutati per combattere, mille giorni di malattie, cibo insufficiente e senza acqua potabile, con sofferenze umane inimmaginabili» hanno detto Oms, Unicef e Pam, confermando che il conflitto ha provocato, e sta provocando, la peggiore crisi umanitaria nel mondo.

Oltre il 75 per cento della popolazione in Yemen ha bisogno di assistenza umanitaria, compresi 11,3 milioni di bambini che non possono sopravvivere senza di essa, e 16 milioni di persone non hanno accesso ad acqua potabile e strutture igienico-sanitarie adeguate.

La situazione peggiora di giorno in giorno. Le agenzie delle Nazioni Unite hanno dichiarato di non avere tuttora pieno accesso ad alcune delle comunità tra le più duramente colpite dalla guerra. «Quel che sappiamo – hanno aggiunto – è che nello Yemen la crisi è diventata rapidamente una catastrofe». Le stazioni per il pompaggio dell’acqua che servono oltre tre milioni di persone stanno rapidamente rimanendo senza il carburante di cui hanno bisogno per restare in funzione, mentre il prezzo dell’acqua importata è aumentato di sei volte.

«Mille giorni di guerra. Appello di Oms, Unicef e Pam per porre fine ai combattimenti nello Yemen», in “L’Osservatore Romano”, martedì-mercoledì 2-3 gennaio 2018, p. 3.

Annunci