Aforismando 18

Aforismando

Non è mai facile ascoltare.
A volte è più comodo comportarsi da sordi,
accendere il walkman e isolarsi da tutti.
È così semplice sostituire l’ascolto
con le e-mail, i messaggi e le chat,
e in questo modo
priviamo noi stessi di volti, sguardi e abbracci.

(Papa Francesco)

Annunci

Aforismando 16

Aforismando

Dio stesso non giudica nessun uomo prima che sia arrivata la fine dei suoi giorni.
“Perché dovremmo essere più precipitosi noi?”.

Samuel Johnson, in Dale Breckenridge Carnegie, « Come trattare gli altri e farseli amici».

Il contesto è «Invece di condannare l’operato della gente, cercate piuttosto di capirla. Cercate di immaginare perché la gente fa quello che fa. È molto più utile e interessante che criticare, senza contare che genera simpatia, tolleranza e gentilezza. “Chi tutto sa, tutto perdona”.

Come dice il dottor Johnson: “Dio stesso, signor mio, non giudica nessun uomo prima che sia arrivata la fine dei suoi giorni”.

Perché dovremmo essere più precipitosi noi?»