Il Santo del giorno/11 gennaio – San Tommaso Placidi

san-tommaso-da-cori

Il Vangelo ha bisogno di testimoni che portino il messaggio del Risorto là dove gli uomini vivono, in mezzo alle loro case, lungo le loro strade. Un’opera che valse a san Tommaso Placidi l’appellativo di “apostolo del Sublancese”: da predicatore, infatti, seppe animare con dedizione ed efficacia l’intero territorio della diocesi di Subiaco e di quelle confinanti. Era nato a Cori (Latina) nel 1655 e fu battezzato con il nome di Francesco Antonio Placidi. A 22 anni entrò nell’ordine dei Frati minori francescani a Orvieto: divenne così fra’ Tommaso. Nel 1683 a Velletri fu ordinato sacerdote: da vero maestro di spiritualità e testimone coerente della povertà evangelica, entrò presto nel cuore dei fedeli. Seguendo la “riformella” del beato Bonaventura da Barcellona, fondò i “ritiri” di San Francesco a Civitella (ora Bellegra) e a Palombara Sabina. Morì nel 1729.

Matteo Liut, «Apostolo tra la gente a Subiaco e dintorni», in “Avvenire” giovedì 11 gennaio 2018, p. 2.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.